Pizza Margherita on a rustic table.

L’unione fa la pizza… più lunga del mondo si terrà sul Lungomare di via Caracciolo, a Napoli, domenica 15 maggio 2016 dalle 9.00 alle 20.00.

L’evento, ideato e promosso da Pizza Village con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, della Regione Campania, del Comune di Napoli e con la collaborazione di Molino Caputo – Il Mulino di Napoli e APN – Associazione Pizzaiuoli Napoletani, cercherà di raggiungere un nuovo record del mondo con una pizza napoletana lunga 2 chilometri.

Centinaia i pizzaioli italiani e stranieri che parteciperanno, per celebrare la fratellanza e l’unione tra i popoli attraverso il prodotto gastronomico più famoso al mondo e prepareranno una pizza napoletana lunga 2 km con ingredienti campani DOC: 2000 kg di farina, 1600 kg di pomodoro, 2000 kg di fiordilatte, 200 litri di olio e 30 kg di basilico.

Un’enorme teglia accoglierà l’impasto a base di farina Caputo, largo 40 cm e lungo 2 km, che passerà attraverso 5 forni speciali e mobili, realizzati per l’occasione.

La pizza sarà sottoposta all’approvazione, verifica e certificazione del Comitato del Guiness World Record che seguirà ogni passaggio dall’impasto, alla stesura nelle speciali teglie traforate, fino a cottura ultimata. Al termine della performance, la pizza sarà offerta ai presenti e alle Associazioni benefiche.

Il record precedente è detenuto dall’EXPO di Milano.

Foto da lacucinaitaliana.it