Melone di Altavilla

Il frutto simbolo dell’estate è l’anguria ed il nostro consiglio è quello di rinfrescarvi con una fetta di questo eccezionale frutto: il melone di Altavilla. Si tratta in effetti di una anguria che sta cercando di ritornare sui banchi dei fruttivendoli dopo decenni di oblio. Noi l’abbiamo trovata al mercato ortofrutticolo di Paestum, prodotto in località Ionta a Persano, nella fertile pianura dove il fiume Calore incontra il Sele.
 
Dalla buccia scura e dalla polpa dolcissima. Assolutamente digeribile, nasce da seme non ibrido senza passare dalla zucca come portainnesto.
Negli anni ‘50 e ‘60 se ne producevano in grandi quantità proprio nel comune di Altavilla Silentina ed erano molto apprezzati a Napoli dove arrivavano grazie ai commercianti di Gragnano che raggiungevano le porte del Cilento per commercializzare la pasta e rientravano con frutta verdura ed uova da vendere nel capoluogo.