Senza titolo-1

Oggi, 24 luglio 2016, ad Agropoli, in provincia di Salerno, si festeggia la Madonna di Costantinopoli, protettrice dei pescatori.

I festeggiamenti si svolgono in ricordo di un evento accaduto nel 1913, quando un gruppo di pescatori vide galleggiare in mare la statua della Madonna e la riportò a terra dedicandole una cappella, in seguito a violenti temporali. Una mareggiata aveva trascinato in mare la statua portandola via dal suo nascondiglio, una grotta in cui era stata adagiata da alcuni fedeli per metterla in salvo dall’invasione del corsaro Ottomanno Barbarossa, il quale aveva attaccato Agropoli nel 1535 saccheggiando case e chiese, bruciando campi e decretando il triste destino di oltre 500 Agropolesi, deportati e venduti come schiavi a Tunisi e Algeri.

La festa, tra le più suggestive di Agropoli, prevede, alla fine della Solenne Processione per le vie del paese delle ore 18:00, la tradizionale processione a mare, durante la quale la statua della B.V Di Costantinopoli viene imbarcata al molo grande affinché i pescatori possano onorare la loro protettrice. La processione si conclude con uno straordinario spettacolo pirotecnico.

Foto da panoramio.com – agropoli.wordpress.com – nauticareport.it