forno pizza cilentana

La Festa dell’Antica Pizza Cilentana si è svolta a Giungano, in provincia di Salerno, dal 6 all’11 agosto.

La Festa si propone di mettere in luce i prodotti di eccellenza territoriali e, in special modo, la pizza cilentana.

Secondo l’antica tradizione contadina, la pizza si preparava quando si faceva anche il pane. Il giorno prima si chiedeva chi avesse il lievito per la fermentazione della pasta “lu luvato”, scambiato tra le donne per mantenerlo sempre fresco. La farina era impastata a forza di braccia e lasciata lievitare alcune ore prima di essere stesa nelle teglie di ferro e condita con pomodoro cotto e cacioricotta di capra stagionato.

L’evento, svoltosi tra le stradine del centro storico, ha richiamato l’attenzione di turisti e residenti della provincia. Numerosi i forni che, per l’occasione, sfornavano pizze di vari gusti. Tanti i point che servivano piatti tipici come le “patate cu ‘a cauzodda” ossia con la buccia, o i “vicci cu ‘a munestra” e ancora diversi stand che proponevano eccellenze cilentane come i fichi bianchi.

Spettacoli fissi e itineranti in contemporanea: allegre tarantelle e tammurriate che hanno fatto ballare un po’ tutti, dai più piccini agli adulti. Spettacoli di bolle di sapone e mimi che hanno divertito e incantato i piccoli spettatori.

Pizza cilentana

Pizza pomodori gialli

patate cu 'a cauzodda

Fico bianco del Cilento

cacioricotta di capra

prodotti cilentani

mimo

spettacolo di bolle

spettacolo di bolle di sapone